www.splash.it  

 Splash > Spettacolo > Dvd > Gli Standard Della Televisione
CategorieLinkSplash
Latino | Sicilia | Tattoo | Cartoline | Dizionario 
Dvd - Gli standard della televisione
Livello Superiore
Attualmente, nel mondo, vengono utilizzati tre standard per la trasmissione del segnale televisivo: il Pal, il Secam e lNtsc. I primi due sono generalmente adottati in Europa, mentre il terzo è quello utilizzato sul mercato americano.

Nato nel 1953 in America, in base alle specifiche del National Television Standard Committe, lNtsc può essere considerato il progenitore dei sistemi televisivi. Ad esso, alla fine degli anni 60, sono seguiti gli standard europei: il Secam (System En Coleur Avec Memoire), sviluppato in Francia ed il Pal (Phase Alternate Line), sviluppato in Germania e Gran Bretagna.

I tre sistemi hanno caratteristiche differenti ma funzionano sullo stesso principio. Limmagine che si vede sullo schermo del televisore è composta di pixel (Picture element). Ciascun pixel è a sua volta composto da tre punti (fosfori) colorati: rosso, verde e blu. Poiché questi tre punti sono molto piccoli e molto vicini tra di loro locchio umano li percepisce come un unico punto colorato.
I pixel sono raggruppati in linee: la prima differenza tra i tre sistemi televisivi è proprio la quantità di linee che sono 625 per il Pal ed il Secam e 525 per lNtsc. La seconda differenza tra i vari sistemi consiste nella quantità di fotogrammi al secondo, che per il Pal ed il Secam sono 25 mentre lNtsc sono 30.
LHdtv (High Definition TeleVision) introduce delle innovazioni sostanziali rispetto ai precedenti standard:
i pixel sono di dimensione minore (circa 1/4 rispetto ai precedenti standard) e di forma esattamente quadrata (i pixel degli attuali standard sono leggermente più alti e quindi tendono a distorcere limmagine);
la quantità di linee diventa 1125;
il formato adottato è il Widescreen 16:9 invece del tradizionale 4:3;
laudio viene trasmesso in Dolby Digital 5.1 invece che in stereo;
limmagine è digitale invece che analogica e compressa con lo standard Mpeg-2.
LHdtv migliora sensibilmente la qualità della visione. Questo grazie ad una migliore risoluzione, ma anche grazie allo sfruttamento delle caratteristiche delle trasmissione in digitale, che permette di far transitare molte informazioni a parità di banda utilizzata e che consente di attenuare i problemi di ricezione.
Login
Username 
Password 
 Auto-Login 
Registrati Hai dimenticato la password?
Registrati   |   Splash in Homepage   |   Chi siamo   |   Liberatoria Legale   |   Scrivici