www.splash.it  

 Splash > Grafica > Tips E Tricks
CategorieLinkSplash
Latino | Sicilia | Tattoo | Cartoline | Dizionario 
Immagini bitmap e vettoriali
Livello Superiore

Le immagini digitalizzate, come ogni altro tipo di dato, quando vengono salvate su disco, sono memorizzate in un file. La maggior parte dei programmi per la grafica, è oggi in grado di salvare immagini in formati diversi ( PCX, TIF, BMP, JPEG,... ); sebbene esistano moltissimi differenti formati, le immagini possono essere sempre classificate in due grandi categorie: le immagini bitmap gestite da programmi di grafica pittorica (paint) e le immagini vettoriali gestite dai programmi di grafica vettoriale (draw).

Bitmap Vettoriali

In una immagine bitmap i pixel, cioè i singoli puntini luminosi che definiscono lo schermo, sono gli elementi costitutivi dell'immagine stessa anche nella sua rappresentazione interna.
Il file dell’immagine, infatti, contiene per ciascun pixel informazioni relative alla sua
posizione ed al suo colore.
Il numero dei pixel di un’immagine ne determina la qualità: quanto maggiore è il numero di pixel, tanto meglio è definita l’immagine.

Il formato a punti è eccellente per dare un’illusione di transizione graduale fra i colori, il che lo rende migliore per le foto e le immagini realistiche. Lo svantaggio di questo tipo di immagine è che:

  • occupano molto spazio;
  • quando si devono fare ingrandimenti, vengono ingranditi i singoli pixel (cioè in uno zoom x4 ogni pixel viene sostituito da un quadrato di 4 pixel di lato) e l’immagine perde di qualità formando i tipici bordi a zig zag.

In un file che contiene un’immagine vettoriale gli elementi che compongono l’immagine sono definiti mediante formule matematiche. Un quadrato, per esempio, sarebbe descritto in termini dell’area che copre, della lunghezza e dello spessore delle sue linee, dalla sua posizione e cosi via.
Un file così strutturato occupa ovviamente molto meno spazio rispetto ad un file in formato bitmap. L’immagine, per essere visualizzata o stampata, viene ricostruita in base alla descrizione presente nel file.

Le immagini vettoriali sono composte da linee e figure descritte in termini di algoritmi matematici, perciò possono essere ingrandite o deformate senza che si creino linee a zig zag, inoltre esse occupano poco spazio. Il loro svantaggio è che sebbene siano eccellenti per le riproduzione a colori, non sono altrettanto valide per i dettagli più minuti o per la riproduzione di transizioni di colore graduale.

Login
Username 
Password 
 Auto-Login 
Registrati Hai dimenticato la password?
Registrati   |   Splash in Homepage   |   Chi siamo   |   Liberatoria Legale   |   Scrivici