www.splash.it  

 Splash > Cucina > Rusticherie
CategorieLinkSplash
Latino | Sicilia | Tattoo | Cartoline | Dizionario 
Pizza Napoletana
Livello Superiore
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta:
150 gr di farina,
sale,
10 gr di lievito di birra,
una presa di zucchero,
un mestolo di acqua tiepida,
un cucchiaio di cognac.
Per la salsa:,
quattro cucchiai di olio d'olive,
due spicchi d'aglio,
una scatola di pomodori pelati,
un cucchiaio di zucchero,
sale,
pepe nero macinato al momento,
due cucchiaini di basilico secco, una punta di coltello di bicarbonato.
Inoltre:
Farina per stendere la pasta,
un cucchiaio raso di pasta d'acciughe,
quattro cucchiai d'olio d'oliva,
una punta di coltello di origano secco,
300 gr di mozzarella.
Mettete la farina con una abbondante presa di sale in una terrina, fatevi un incavo nel mezzo e sbriciolatevi dentro il lievito.
Aggiungete lo zucchero, un cucchiaio d'acqua e impastate al centro una pasta preliminare, lasciandola poi riposare per 10 minuti in un luogo caldo.
Incorporatevi quindi il cognac e la rimanente acqua e lavorate tutto con il resto della farina finchè otterrete una pasta omogenea e consistente.
Fatene un panetto e lasciatelo lievitare ancora per un'ora in un luogo caldo, coperto con un tovagliolo.
Nel frattempo, preparate la salsa: fate scaldare l'olio in una casseruola, buttatevi dentro l'aglio, sbucciato e tritato, lasciatelo soffriggere per un attimo, poi aggiungetevi i pomodori pelati, lo zucchero, una buona presa di sale, un pizzico di pepe, il basilico e il bicarbonato, lasciando cocere la salsa per 15 minuti a fuoco moderato.
Ungete d'olio la placca del forno; stendete la pasta sulla spianatoia infarinata in una sfoglia un pò più grande della placca e foderatela, facendo in modo di ottenere un bordo laterale di circa un centimetro.
Punzecchiate quindi la pasta più volte con la forchetta. Diluite leggermente la pasta d'acciughe con un cucchiaio di olio e spalmatela sulla pasta.
Distribuitevi sopra la salsa di pomodoro e insaporitela con l'origano.
Tagliate la mozzarella a dadini, spargeteli sulla pizza e irrorate il tutto con il rimanente olio.
Adagiate quindi la pizza sul ripiano più più basso del forno già caldo e lasciatela cuocere per dieci minuti a 280.
Poi sfornatela, dividetela in quarti e servitela subito.
Login
Username 
Password 
 Auto-Login 
Registrati Hai dimenticato la password?
Registrati   |   Splash in Homepage   |   Chi siamo   |   Liberatoria Legale   |   Scrivici